salta al contenuto

Autorizzazione di rilascio di passaporto

 

COSA È

È la procedura con la quale si richiede l’autorizzazione al rilascio del passaporto in alcuni casi particolari.

Tale autorizzazione è necessaria:

  • Per il passaporto del genitore di figli minori al quale manchi l’assenso dell’altro genitore, a prescindere dallo stato di separazione e/o divorzio (sia per le situazioni di filiazione legittima che naturale);
  • Per il passaporto del minorenne, quando manchi l’assenso di entrambi i genitori (sia per le situazioni di filiazione legittima che naturale);
  • Per il passaporto di persone sottoposte a potestà tutoria prive dell’assenso della persona che la esercita.

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Il genitore che si vuole recare all’estero da solo o con il figlio minore e che manca dell’assenso dell’altro genitore oppure la persona sottoposta a tutela priva dell’assenso di colui che la esercita.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria della Volontaria Giurisdizione

Piano: 3

Stanza: 301

Orario di apertura: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30.

COSA OCCORRE

  • Istanza debitamente compilata (Modulo V10) presente sul sito internet e presso la Cancelleria di Volontaria Giurisdizione;
  • Stato di famiglia in carta semplice;
  • Atto di nascita del minore con le generalità dei genitori;
  • Copia delle sentenza di divorzio o separazione.

QUANTO COSTA

  • Contributo unificato pari ad € 98,00;
  • N. 1 marca per diritti di Cancelleria da € 27,00;
  • N. 1 marca da 11,06 per il rilascio della copia conforme.

Se la richiesta è effettuata per un minorenne, non sono previsti costi

TEMPO NECESSARIO

20 giorni circa