salta al contenuto

Iscrizione a ruolo – divorzio contenzioso

 

COSA È

Il divorzio contenzioso è il procedimento attraverso il quale, in assenza dell’accordo sulle modalità di divorzio (assegno divorzile, assegno per i figli, affidamento dei figli, ecc.), i coniugi chiedono al Tribunale di pronunciare sentenza di divorzio che regoli i loro rapporti.

Un divorzio contenzioso può essere trasformato in congiunto, se sopraggiunge l’accordo tra i coniugi nella fase presidenziale.

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Ognuno dei coniugi, assistito necessariamente da un legale

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria Separazioni e Divorzi

Piano: 3

Stanza: 313

Orario di apertura: Dal martedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00

COSA OCCORRE

  • Nota di iscrizione a ruolo;
  • Copia conforme dell'Atto Integrale di Matrimonio: Sezione e Parte rilasciato dall’Ufficiale di Stato Civile del comune in cui il matrimonio è stato celebrato;
  • Certificato di residenza e stato di famiglia di entrambi;
  • CUD o 730 degli ultimi 3 anni;
  • Copia autentica omologa della separazione o di sentenza con passaggio in giudicato (in caso di sentenza occorre presentare anche copia del verbale dell’udienza presidenziale);
  • Scheda ISTAT;
  • Se il matrimonio è stato contratto all’estero, il ricorrente o i ricorrenti devono sempre provvedere preventivamente a far trascrivere il matrimonio in Italia.

QUANTO COSTA

Contributo unificato di € 98,00.

TEMPO NECESSARIO

L’iscrizione a ruolo avviene in giornata.