salta al contenuto

Istanza di riabilitazione a seguito di protesti

 

COSA È

La persona che ha subito protesti può chiedere la riabilitazione presso il Tribunale competente territorialmente. L'istanza va depositata trascorso un anno dalla data dell'ultimo protesto sollevato e presentata presso il Tribunale del circondario di residenza del protestato.

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

L’interessato.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria della Volontaria Giurisdizione

Piano: 3

Stanza: 301

Orario di apertura: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

COSA OCCORRE

  • Istanza scritta su carta semplice;
  • Certificato anagrafe protesto della Camera di Commercio (CCIAA), valido solo per 24 ore dall’emissione;
  • Titolo in originale o in fotocopia;
  • Attestazione del pagamento da parte del creditore per capitali, interessi e spese, con firma autenticata.

QUANTO COSTA

  • Contributo unificato pari ad € 98,00;
  • 1 marca da bollo per diritti di Cancelleria da € 27,00.

TEMPO NECESSARIO

Circa 20 giorni dal deposito della documentazione