salta al contenuto

Partecipazione alle vendite giudiziarie

 

COSA È

Le vendite giudiziarie derivano da procedure attivate presso il Tribunale al fine di ricavare determinate somme di denaro dalla vendita di compendi immobiliari, per soddisfare i creditori. La modalità di vendita è l’Asta Giudiziaria, che si dividono in due tipologie:

  • Vendita senza incanto
  • Vendita con incanto

 

Nella vendita senza incanto le offerte vengono fatte in busta chiusa e devono essere presentate, entro la data e l’orario indicati nell’Ordinanza di vendita presso l’ufficio dell’Associazione Notarile, delegata alla vendita. L’offerta è segreta (in busta chiusa) ed immediatamente impegnativa per l’offerente. L’offerta è irrevocabile, pertanto in caso di unico offerente, questi è obbligato a procedere all’acquisto, pena la perdita definitiva della cauzione versata. Nel caso vi siano più offerenti si procede con la gara partendo dall'offerta più alta ed effettuando i rilanci minimi indicati in Ordinanza. In caso di aggiudicazione questa è immediatamente definitiva.

 

Nella vendita con incanto le offerte devono essere presentate con una istanza e devono essere presentate entro la data e l’orario indicati nell’Ordinanza di vendita presso l’ufficio dell’Associazione Notarile, delegata alla vendita. Nella vendita con incanto l’offerta è fatta con un’istanza e dunque non segreta. Nel caso in cui vi sia un solo offerente, e questi non si presenti all’udienza per la gara, viene perso un decimo della cauzione versata. Con questa modalità di vendita l’aggiudicazione non è definitiva. Può infatti succedere che si presentino nuovi offerenti. Le nuove offerte sono valide nel caso:

  • siano presentata entro 10 giorni dall’aggiudicazione “provvisoria”;
  • la nuova offerta superi di almeno un quinto il prezzo massimo raggiunto in gara;
  • sia versata una cauzione doppia di quella originariamente stabilita nella prima gara.

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Chiunque ne abbia interesse ad esclusione dell’esecutato o del fallito

DOVE SI RICHIEDE

Associazione Notarile 302-98

Via Garibaldi 3/L, 24122 Bergamo

COSA OCCORRE

Nel caso di vendita senza incanto, l'offerente dovrà predisporre una domanda scritta sigillata in busta chiusa corredata di:

  • assegni circolari non trasferibili a titolo di cauzione e di anticipo spese;
  • cauzione, pari al 10% del prezzo offerto.

 

Nel caso di vendita con incanto, l'offerente dovrà presentare:

  • istanza in bollo;
  • cauzione, pari al 10% del prezzo offerto

QUANTO COSTA

N° 1 una marca da bollo da € 16,00

TEMPO NECESSARIO

Le tempistiche non sono determinabili a priori.