salta al contenuto

Richiesta di applicazione dell’indulto

 

COSA È

La richiesta è finalizzata ad ottenere la declaratoria di estinzione della pena ed è concessa per tutti i reati commessi fino a tutto il 2 maggio 2006 nella misura non superiore a 3 anni per le pene detentive e non superiore a € 10.000,00 per quelle pecuniarie (vedi Legge 31 luglio 2006 n° 241).

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Il soggetto condannato (personalmente o per il tramite dell’avvocato nominato difensore) dopo che il provvedimento di condanna sia divenuto irrevocabile.

DOVE SI RICHIEDE

Cancellerie GIP-GUP e del Dibattimento

Piano: 2

Orario di apertura: Dal martedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

COSA OCCORRE

Istanza scritta in carta libera contenente necessariamente i dati anagrafici del richiedente e gli estremi del provvedimento al quale l’istanza si riferisce. Se presentata personalmente dal condannato è necessario allegare copia di un documento d’identità in corso di validità.

QUANTO COSTA

Non vi sono spese. Solo in caso di richiesta copie è necessario corrispondere i relativi diritti di Cancelleria.

TEMPO NECESSARIO

Viene data priorità alle istanze dei detenuti. Per l’emanazione dei provvedimenti delle altre istanze i tempi medi di attesa sono di circa 60/80 gg.